FANDOM


Mostri sono delle entità ostili che pattugliano la nave in Monstrum. Ogni volta che si inizia una nuova partita, uno dei tre mostri viene selezionato casualmente per comparire in quella determinata partita.

I mostri perlustrano la nave alla ricerca del giocatore, che inseguiranno aggressivamente una volta stabilito un contatto visivo. Durante l'inseguimento verrà riprodotta una musica di sottofondo specifica per ogni mostro.

I mostri

Monster Thumber Brute

Il Bruto (The Brute)
Un essere bipede che sembra essere fuso assieme a fuoco o lava. Ha dei passi molto pesanti, emette luce dalla faccia ed è molto rapido durante gli inseguimenti.

Monster Thumber Hunter

Il Cacciatore (The Hunter)
Un'entità esile, quasi scheletrica, dotata di grandi artigli. Si sposta prevalentemente attraverso il sistema di ventilazione della nave e può far comparire delle trappole simili a uova attorno a un'area.

Monster Thumber Fiend

Il Demone (The Fiend)
Una creatura umanoide e demoniaca circondata da un'aura di colore viola. Possiede una serie di poteri telecinetici che gli permettono di paralizzare il giocatore e bloccare le porte a distanza.

Teorie

Brute's Hand

La mano del Bruto.
(Il mostro era bloccato dentro un muro.)

  • Tutti e tre i mostri potrebbero avere origini umane. Le mani, i piedi e il braccio sinistro del bruto sono molto simili a quelli umani, mentre il demone sembra avere orecchie umane che si sono "fuse" all'interno della sua testa; infine il cacciatore ha piedi umani e una struttura scheletrica mammifera.
  • La Nota #12 riferisce che la Hisa Maru veniva usata per trasportare dei misteriosi "esemplari", all'insaputa dell'equipaggio. Questi esemplari sembrano rappresentare un "rischio di esposizione" per coloro che si trovano nelle vicinanze, anche quando sono correttamente contenuti. Qualunque cosa fossero questi esemplari, potrebbe essere che ognuno dei tre mostri sia il risultato di un'infezione, un'infestazione o una mutazione di uno o più membri dell'equipaggio della Hisa Maru o degli individui coinvolti nel tentativo di caricarli illegalmente a bordo, a causa della suddetta esposizione.

Immagini correlate

Curiosità

  • Solo un mostro può comparire durante una partita.
  • Ciascun mostro rappresenta una diversa paura; il Bruto rappresenta la forza fisica, il Cacciatore rappresenta la paura di essere seguiti o un senso di paranoia, mentre Il Demone rappresenta la paura del folle e dell'imprevedibile.
  • In passato il Team Junkfish aveva dichiarato che la possibilità di avere un quarto mostro non era completamente fuori discussione, in quanto sono sempre stati in possesso di un mostro "completo per metà", ovvero Sparky, il prototipo originale che sarebbe poi diventato il Bruto. Tuttavia è stato confermato in seguito che questo mostro rimarrà un prototipo e non sarà presente nemmeno nel capitolo successivo, Monstrum 2.

Il Cacciatore

Il Cacciatore (The Hunter) è uno dei mostri che possono perseguitare il giocatore durante la sua fuga dalla nave in Monstrum.

Descrizione

The Hunter (Body Shot)

Il corpo del Cacciatore.

The Hunter (Monstrum)
Il Cacciatore è una creatura esile, quasi scheletrica, con una pelle di gelatina trasparente che lo rende difficile da vedere (soprattutto in zone buie); l'aspetto ricorda una sorta di medusa. La sua struttura scheletrica è essenziale ed è simile a quella di un essere umano. Possiede tre mascelle situate attorno alla sua testa, che assumono la forma di una stella a tre punte quando vengono aperte. Il Cacciatore è inoltre dotato di lunghe dita che terminano con artigli molto affilati, usati per afferrare e dilaniare la preda.

Abilità

Squishy fell!

Il Cacciatore mentre si arrampica sulle pareti della nave.

Il Cacciatore è un essere silenzioso che mostra un tipico atteggiamento predatorio, prediligendo le imboscate per giungere al suo obiettivo.

INTELLIGENZA: L'intelligenza del Cacciatore sembra essere sopra la media, in quanto pare essere sempre a conoscenza dell'area generica in cui il giocatore si sta nascondendo (caratteristica basata sul fatto che segue continuamente il protagonista attraverso i condotti di ventilazione). Una volta raggiunta la stanza in cui crede si nasconda il giocatore, ci resterà per un periodo mediamente lungo, controllando i nascondigli in maniera ugualmente se non più accurata di quella del Demone. Quando il giocatore si nasconde in un'area più vasta e aperta, il Cacciatore vagherà per un periodo di tempo simile a quello che impiega nelle stanze, per poi arrendersi e ritirarsi nei condotti.

VELOCITÀ: Il Cacciatore è notevolmente più lento del giocatore durante gli inseguimenti, pertanto preferisce tendere imboscate al giocatore dietro gli angoli o coglierlo di sorpresa uscendo da una sacca o da un condotto. Se fallisce in questo intento, il giocatore non dovrebbe avere problemi a seminarlo. Come gli altri due mostri, il Cacciatore non ha problemi ad attraversare la stiva e può arrampicarsi facilmente attraverso i buchi nei container.

FORZA: Anche se potrebbe apparire magro e fragile, non bisogna farsi ingannare: può fare a pezzi una porta di legno senza alcun problema e scardinare rapidamente quelle in metallo. Preferirà comunque aprire le porte normalmente quando possibile, e le sfonderà solamente se queste sono bloccate. La caratteristica che invece lo distingue dagli altri mostri è l'incapacità di sfondare o sbloccare le porte bloccate elettricamente, preferendo piuttosto aggirarle utilizzando i condotti.

ABILITÀ SPECIALI: L'abilità più notevole che il Cacciatore possiede è quella di essere sempre "nelle vicinanze" del protagonista: anche quando il giocatore ha appena seminato il mostro dopo un inseguimento e si è spostato rapidamente dall'altro lato della nave, basterà una radio o un allarme per far sì che il Cacciatore esca subito da un condotto di ventilazione o emerga dai lati della nave, come se lo avesse in qualche modo preceduto.

Il Cacciatore possiede anche l'abilità di depositare delle sacche di uova su pavimenti, muri e soffitti dei corridoi. Il mostro può emergere senza preavviso da queste formazioni o usarle per scoprire la posizione del giocatore e inseguirlo. Queste sacche possono apparire o scomparire in un istante. Esistono anche delle sacche che non scompaiono mai, situate all'interno dei container nella stiva, pertanto il giocatore deve sempre prestare attenzione mentre si aggira in quell'area.

Come accennato sopra, il Cacciatore ha la capacità di arrampicarsi sui lati della nave, azione che è più silenziosa degli altri metodi che utilizza per emergere e invita quindi il giocatore a prestare più attenzione mentre si trova all'esterno.

Segnali di pericolo

The Hunter (Birth)

Il Cacciatore mentre emerge da una sacca di uova.

A causa della sua abilità di spostarsi tramite i condotti di ventilazione, per individuare il Cacciatore è necessario ascoltare i suoni che emette quando emerge allo scoperto.

SACCHE DI UOVA: Se vedete delle sacche di uova in qualsiasi parte della nave significa che siete seguiti dal cacciatore, in quanto non possono apparire se si è in presenza di altri mostri. Le sacche sono innocue di per sé, ma possono essere allertate causando la fuoriuscita del mostro da una di esse. Siccome il Cacciatore può utilizzarle in qualunque momento, si consiglia di trovare una via per aggirarle, a meno che non si abbia un posto in cui nascondersi rapidamente in caso di problemi. Tutte le sacche, comprese quelle nella stiva, spariranno quando il Cacciatore si sta aggirando a piedi. Al contrario, vedere delle sacche di uova significa che il mostro non sta più vagando allo scoperto ed è tornato nei condotti (o si è nascosto nelle sacche stesse).

PASSI GELATINOSI: I passi del Cacciatore emettono un suono simile a dei piedi bagnati, e rappresentano un chiaro segno che sta pattugliando i corridoi in cerca del protagonista. Come con il Bruto, un giocatore esperto che ascolta attentamente sarà in grado di individuare la posizione del mostro in base all'intensità e alla direzione dei passi.

VERSI STRIDENTI: Quando il cacciatore sta pattugliando le sale emette diversi suoni stridenti che possono essere trattati allo stesso modo dei passi.

URLA E SUONI: Quando il cacciatore emerge da un condotto o una sacca emette un indistinguibile grido, che può essere facilmente percepito e indica che il mostro ora si trova allo scoperto. Inoltre, quando il mostro si trova nei condotti in prossimità del giocatore può emettere dei suoni viscidi o rumori simili a quelli di una ventosa.

Consigli

File:The Hunter (Wood Door Smash).jpg
  • Ricordate di chiudervi le porte alle spalle con i chiavistelli (quando possibile) mentre siete inseguiti dal Cacciatore. Questo vi regalerà secondi preziosi per trovare un nascondiglio, mentre il mostro è impegnato a distruggere la porta. In alternativa, si può semplicemente scappare, dato che il Cacciatore è troppo lento per raggiungervi.
  • Evitare le telecamere è particolarmente importante quando si affronta il Cacciatore, in quanto a differenza del Bruto o del Demone che devono camminare fino alla fonte del suono, innescare un allarme causerà la quasi immediata fuoriuscita del Cacciatore da un condotto nelle vicinanze, dando al giocatore molto meno tempo per nascondersi o allontanarsi dall'area.
  • La pelle trasparente del Cacciatore lo rende difficile da vedere nelle zone buie, per cui è consigliato utilizzare una fonte di luce se si è consapevoli della sua presenza nell'area.
  • Il Cacciatore è vulnerabile alla pistola lanciarazzi, agli estintori, al vapore, alle fosse sul pavimento ed è noto per essere il mostro più vulnerabile agli effetti del fuoco.
  • Nascondersi è il modo migliore per far allontanare il Cacciatore, in quanto dopo una ricerca fallita delle stanze e dei nascondigli, il mostro tornerà rapidamente all'interno dei condotti e tenderà ad allontanarsi dalla zona.

Animazioni di morte

The Hunter (Big Teeth)

Il Cacciatore in procinto di mangiare la faccia al protagonista.

Curiosità

  • Il Cacciatore era inizialmente chiamato The Stalker. L'idea era che seguisse una traccia di odore che il giocatore avrebbe lasciato con il suo passaggio, la quale sarebbe aumentata progressivamente se il giocatore fosse rimasto per troppo tempo in una determinata area, tuttavia questa caratteristica non è mai stata implementata. Doveva essere anche l'unico mostro incapace di aprire le porte, ma anche questa idea è stata scartata (eccetto per le porte bloccate elettricamente).
  • Una delle caratteristiche inizialmente ideate per il Cacciatore era che fosse particolarmente attratto dall'elettricità, il che lo avrebbe portato a preferire zone e stanze alimentate, tuttavia anche questo è stato scartato. La sua reazione alla strumentazione elettrica non è diversa da quella degli altri due mostri.
  • Il Cacciatore è in realtà femmina.
  • Il Cacciatore è vulnerabile ad ogni forma di difesa presente nel gioco, specialmente il fuoco.
  • Se il Cacciatore vede il protagonista subito dopo essere uscito da un condotto, resterà fermo per 5 secondi prima di iniziare a inseguire il giocatore. Questa potrebbe essere una strategia del gioco per dare tempo al giocatore nel caso fosse stato colto alla sprovvista.
  • Una volta uscito da una grata, il Cacciatore non potrà più uscire dalla stessa grata.
  • Il Cacciatore è attualmente considerato il mostro più semplice da battere, in quanto è l'unico che non pattuglia costantemente i corridoi, è più lento del Bruto negli inseguimenti e non ha abilità particolari che gli consentano di catturare o intralciare il giocatore come fa il Demone. Questi fattori lo rendono facile da seminare e consentono ad un giocatore poco esperto di dedicare più tempo all'esplorazione delle stanze.
  • Secondo quanto scritto nel Team Junkfish Design Blog #05, l'aspetto e il comportamento del Cacciatore sono ispirati allo Xenomorfo di Alien e alle Crisalidi di XCOM, oltre a diversi ragni e insetti.

Il Bruto

Il Bruto (The Brute) è uno dei mostri che possono perseguitare il giocatore durante la sua fuga dalla nave in Monstrum.

The Brute (Monstrum)

Descrizione

Boatman

Il Bruto è un mostro umanoide bipede dal corpo massiccio. A prima vista il suo corpo sembra essere fatto di roccia e lava ma in realtà esso è composto da carne carbonizzata. Il suo braccio destro è grande circa il triplo del sinistro ed è infatti con questo che il mostro attacca il giocatore e sfonda le porte. La sua faccia è completamente sciolta e all'interno di essa sembra esservi un nucleo di lava che proietta un'intensa luce arancione.

Abilità

Come suggerisce il nome, le abilità del Bruto sono incentrate su forza bruta e aggressività.

  • INTELLIGENZA: Considerato il meno intelligente dei tre mostri, il Bruto può essere facilmente ingannato con rumori e distrazioni. Tuttavia è meglio non sottovalutarlo, dato che prenderà delle scorciatoie durante gli inseguimenti, cosa che sembra essere in grado di fare meglio rispetto agli altri mostri a causa della sua grande velocità e della capacità di sfondare le porte all'istante.
  • VELOCITÀ: Lo scatto del Bruto è decisamente superiore rispetto agli altri mostri, arrivando quasi a eguagliare quello del giocatore. Questo rende il Bruto un mostro molto pericoloso nei corridoi stretti e intricati, dato che il giocatore avrà molto poco tempo a disposizione per nascondersi dopo essere stato visto dal mostro e sarà costretto a correre. Tuttavia il Bruto non è più veloce del giocatore, per cui non potrà raggiungerlo se entrambi sono lanciati in una corsa. Siccome si muove lentamente quando non sta inseguendo attivamente il giocatore, il Bruto è forse il mostro più semplice da affrontare negli spazi aperti, dato che può essere notato da una grande distanza e il giocatore dovrebbe avere il tempo necessario per iniziare a scappare nel caso venisse visto.
  • FORZA: A causa delle sue dimensioni, il Bruto è estremamente forte e non è ostacolato dalla maggior parte degli ostacoli fisici come le porte, che sfonderà con estrema facilità, anche se chiuse elettricamente. Nonostante il suo peso, il Bruto è sufficientemente forte da riuscire ad arrampicarsi sui buchi situati all'interno dei container nella stiva molto rapidamente.
  • ABILITÀ SPECIALI: Il Bruto è immune al fuoco e non può essere quindi stordito dalla pistola lanciarazzi.
Doorbell's Broken

Il Bruto mentre sfonda una porta.

Segnali di pericolo

Brute (Face Light)

Il Bruto che pattuglia i corridoi.

Ci sono tre cose a cui bisogna prestare attenzione se il mostro è il Bruto:

  • PASSI PESANTI: I passi del Bruto sono rumorosi e inconfondibili. Un giocatore esperto che ascolta attentamente è in grado di determinare la posizione del Bruto in base a quanto sono forti i passi e da quale direzione provengono. Tuttavia bisogna prestare attenzione, in quanto può sembrare che i suoi passi provengano dall'alto, quando in realtà si trova al vostro stesso piano e in una posizione molto vicina alla vostra. Inoltre, quando il mostro si trova in una rampa di scale la provenienza del suono è difficile da determinare.
  • LUCE ARANCIONE: La faccia del Bruto emette una forte luce arancione. È particolarmente visibile nelle zone più buie come la stiva. Se al giocatore sembra di vedere una luce arancione che si sta indubbiamente spostando, deve subito nascondersi o scappare, in base alla situazione in cui si trova.
  • FORTE RUGGITO: Solitamente un forte ruggito indica che il Bruto vi ha trovato, tuttavia è noto che a volte il Bruto ruggisca senza un apparente motivo. Questo pare essere causato da un suo contatto con il vapore, soprattutto quello dei tubi costantemente attivi sulla piattaforma di atterraggio.

Consigli

He doesn't like showers

Il Bruto può venire stordito dal vapore e dal getto dell'estintore.

  • Non abbiate paura di scappare dal Bruto se avete la possibilità di raggiungere una zona aperta come il ponte principale o un percorso che avete precedentemente segnato o memorizzato, soprattutto se contiene una fossa nel pavimento. Anche se il Bruto è rapido, non è comunque più veloce del giocatore; se lo sentite appena dietro di voi, spesso non è così vicino come sembra (di certo è comunque molto vicino).
  • Le scale sono una via molto efficace per fuggire dal Bruto, dato che lo rallenteranno leggermente facendovi guadagnare tempo extra per allontanarvi o nascondervi. Da notare che le scale vicino all'elicottero e quelle nella stanza del sottomarino lo rallentano quasi fino alla velocità con cui cammina.
  • Non sprecate tempo a chiudere e bloccare le porte; è inutile. L'unica situazione in cui dovreste chiudere una porta è uno scenario in cui il Bruto sta correndo verso di voi attraverso un lungo corridoio che conduce direttamente alla stanza in cui vi trovate, in questo caso chiudere la porta può oscurare la sua visuale per un tempo sufficiente da permettervi di nascondervi in sicurezza all'interno di un nascondiglio.
  • Il Bruto è immune al fuoco e alle pistole lanciarazzi.
  • Il Bruto è vulnerabile alle fosse sul pavimento, all'estintore e al vapore.
  • Il Bruto tenderà ad aggirarsi sempre nelle vostre vicinanze, a causa di una sorta di "radiofaro" inserito nella sua intelligenza artificiale. Potete guadagnare del tempo aggiuntivo attirando il Bruto di proposito e successivamente nascondendovi, situazione in cui è programmato per allontanarsi dai vostri dintorni.

Animazioni di morte

Big Bully

Il Bruto in procinto di calpestare la testa del Giocatore.

Curiosità

  • Secondo quanto detto nel Team Junkfish Design Blog #05, l'aspetto e il comportamento del Bruto sono ispirati al Troll di caverna del Signore degli Anelli, al Tank di Left 4 Dead e al Killer Croc della serie Batman: Arkham.
  • Dei tre mostri, il Bruto è quello con il raggio di uccisione più basso. Il Demone e il Cacciatore possono uccidere il giocatore da una distanza mediamente elevata, mentre il Bruto deve essere immediatamente vicino al giocatore per innescare un'animazione di morte.
  • Alcuni suppongono che un tempo il Bruto avesse natura umana, in quanto le sue mani, i piedi e il braccio sinistro sono stranamente simili a quelli umani se rapportati al resto del suo corpo.
  • Il Bruto è in grado di aprire una porta di legno sbloccata senza distruggerla completamente, ma aprendola soltanto con violenza. Tuttavia se il giocatore continua a richiudere la porta che il mostro intende aprire (da dietro un tavolo o nascosto dietro di essa), ad un certo punto questa andrà in pezzi come se fosse stata sfondata. Questa cosa non vale per le porte di metallo, che possono essere chiuse ripetutamente dal giocatore ogni volta che vengono aperte dal mostro potenzialmente all'infinito (sempre che il Bruto non stabilisca un contatto visivo con il giocatore mentre questo accade).
  • Il Bruto è il nemico "simbolo" del gioco, in quanto è stato il primo mostro ad essere introdotto.
  • Il suo design somiglia enormemente a quello dell'Evo Sputafuoco della serie Generator Rex.

Il Demone

Il Demone (conosciuto anche come Il Fantasma) è uno dei mostri che possono perseguitare il giocatore durante la sua fuga dalla nave in Monstrum.

Descrizione

Il Demone si presenta come un'entità demoniaca di forma umanoide, il cui corpo appare scheletrico e deturpato. Le cosce sono fuse assieme dalla carne e le gambe sono sprovviste di piedi. La testa è allungata e possiede due cavità oculari quasi vuote, al cui interno sono presenti soltanto delle piccole pupille viola. Il Demone è sempre circondato da un'aura eterea dall'aspetto simile a una nebbia viola. Non potendo camminare, per muoversi levita leggermente in aria utilizzando i suoi poteri.

Abilità

Il Demone possiede diversi poteri telecinetici soprannaturali che utilizza in varie maniere sinistre.

INTELLIGENZA: Il Demone è descritto come il più intelligente dei tre mostri. Tenderà infatti a controllare con più attenzione i nascondigli e non si farà ingannare facilmente dai rumori. Per questo motivo, dopo aver sentito lo stesso rumore più volte (come quello di una radio o un telefono) e aver constatato che si trattava soltanto di un'esca, si renderà conto del trucco e ignorerà i successivi tentativi di distrazione.

Tuttavia, oltre alle caratteristiche sopra elencate, il Demone non ha un'intelligenza così sofisticata come era stata descritta in origine. I suoi comportamenti possono infatti essere previsti facilmente da un giocatore attento ed esperto, riducendo notevolmente le probabilità di essere uccisi.


VELOCITÀ: Il Demone è il mostro più lento durante gli inseguimenti, tuttavia la sua velocità di inseguimento non è molto diversa da quella abituale, rendendolo così il mostro più rapido quando non sta inseguendo il giocatore. Il Demone inoltre può arrampicarsi sui buchi situati all'interno dei container nella stiva attraverso la levitazione: per questo motivo è veloce tanto quanto gli altri mostri in quest'area della nave.

FORZA: Dal punto di vista fisico, il Demone è il mostro più debole, tuttavia questo non deve essere preso in considerazione. I suoi poteri telecinetici infatti gli permettono di afferrare e uccidere facilmente il giocatore, così come piegare e scardinare senza problemi le porte degli armadietti. La sua capacità di aprire le porte bloccate è però limitata in quanto deve prima sbloccarle per poterle aprire, caratteristica che può essere sfruttata dal giocatore per ri-bloccare una porta subito dopo che questa è stata sbloccata dal mostro. Attenzione però: se questo si ripete per troppe volte, la serratura si romperà.

ABILITÀ SPECIALI: Il Demone è il mostro che possiede il maggior numero di abilità speciali, ognuna delle quali è correlata ai suoi poteri telecinetici. Può paralizzare il giocatore se questo rimane per troppo tempo nel suo campo visivo (azione rappresentata da alcuni tentacoli che avanzano dagli angoli dello schermo). Questo effetto, se andato a buon fine, dura per circa 2 secondi, e può uccidere il giocatore se si verifica per 3 volte in un intervallo di 30 secondi. Durante un inseguimento, Il Demone è anche in grado di "sbarrare" qualsiasi porta si trovi nei pressi del giocatore, bloccandola con un campo di energia viola simile a quella che ha attorno al corpo, cosa che può intrappolare facilmente il giocatore quando sta attraversando un lungo corridoio. Inoltre, il Demone interferisce con i sistemi elettrici posti nelle sue vicinanze (vedere sotto).

Segnali di pericolo

Il Demone è l'unico mostro che non emette passi: per individuarlo, il giocatore dovrà quindi affidarsi di più alla vista che all'udito. LUCI INTERMITTENTI: La presenza del demone manda in cortocircuito tutte le luci elettriche che si trovano entro un certo raggio attorno ad esso, le quali lampeggeranno con maggiore o minore intensità in base alla vicinanza del mostro, arrivando persino a spegnersi completamente quando questo si trova a ridosso delle stesse. Questo effetto affligge anche la torcia del giocatore, rendendola così uno strumento essenziale per individuare la presenza del Demone in zone con scarsa illuminazione elettrica (come la stiva). Tutte le luci torneranno alla normalità dopo che il mostro si sarà allontanato.

SUONI DEMONIACI: Dei versi simili a respiri possono essere uditi quando il mostro si trova a ridosso del giocatore ed è in fase di pattuglia. Questi suoni sono molto utili per individuare la presenza del Demone su una rampa di scale, in quanto possono essere uditi facilmente attraverso i vari piani delle rampe.

RONZIO DISTORTO: L'energia del Demone non può essere solo vista, ma anche sentita. Solitamente udire questo ronzio richiede che il mostro sia soltanto a pochi metri da voi, ma può essere sentito anche attraverso i pavimenti e i soffitti. È un suono molto importante da ascoltare se ci si trova nella stiva, in quanto i segnali visivi in questa zona sono sostanzialmente assenti a causa della mancata illuminazione all'interno dei container.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.